Come ogni anno, con l’arrivo della stagione estiva, ci si ritrova a cercare nuovi rimedi per combattere il caldo afoso. Spesso i condizionatori si rivelano indispensabili, ma vero è, che non tutti possono permettersi tali spese di installazione.

A volte invece, capita che i regolamenti condominiali impediscano il montaggio di un climatizzatore a muro interno poiché l’installazione di diverse componenti esterne può danneggiare l’estetica del palazzo.

In questi casi, la scelta ideale ricade sui condizionatori portatili senza tubo che, efficaci e comodi, possiedono il vantaggio di non essere permanenti e di rinfrescare gli spazi che desideriamo.

Condizionatori-portatili-senza-tubo-modena-carpi

Tali condizionatori sono semplicissimi da spostare in quanto muniti di rotelle. Inoltre, possiedono un design pratico e minimale che ben si adatta anche a qualsiasi tipo di ambiente in cui vengono collocati.

Anche in ottica di risparmio energetico il condizionatore portatile si rivela una buona scelta; basterà scegliere un apparecchio con classe energetica tipo A+ o meglio ancora A+++.

Come-funzionano-i-condizionatori-portatili-modena

Quali sono i vantaggi offerti dai condizionatori portatili senza tubo?

Questi dispositivi non sono da sottovalutare in quanto offrono buone performance di raffreddamento. Ovvio che, chi punta all’eccellenza, dovrà necessariamente scegliere un modello dotato di tubo a muro.

Andiamo ad elencare i vantaggi più importanti:

  • Basso impatto sull’ambiente: data la sua particolare struttura, il condizionatore portatile senza tubo è indicato per piccoli ambienti di casa o di lavoro, in ufficio o da trasportare da una stanza all’altra.
  • Non necessita di opere murarie nè della necessità di installare un’unità esterna: per installare un condizionatore senza tubo basta fissare il piccolo flessibile alla finestra che dovrà necessariamente essere tenuta semi aperta. Esistono condizionatori senza unità esterna, condizionatori senza tubo da muro ma in commercio mancano condizionatori privi di flessibile. Nonostante si tratti di una tipologia di condizionatore molto richiesta, in commercio non esistono condizionatori completamente privi di tubi.
Caratteristiche-condizionatori-portatili-carpi

Caratteristiche principali

Alcuni condizionatori senza tubo non necessitano di fori per la fuoriuscita dell’aria calda all’esterno in quanto il processo di “raffreddamento” avviene attraverso il condensatore ad acqua che circola all’interno. In questo caso però, non si tratta di condizionatori portatili perché è necessario l’attacco alla rete idrica.

Alcune tipologie sono munite anche di speciali filtri: c’è quello ionizzatore, quello anticalcare, il filtro ad acqua ed il filtro ad aria, che consentono il raffreddamento sia ad aria che ad acqua.

I moderni condizionatori portatili senza tubo a muro possiedono:

  • Display con comandi touch screen;
  • Timer elettronici;
  • Termostati con diverse velocità;
  • Deumidificatore per ambienti.

L’unico compromesso consiste nel posizionare il flessibile (solitamente di diametro di 15-20 mm) in corrispondenza di una finestra da tenere semi-aperta. Per evitare le dispersioni termiche, consigliamo di isolare l’apertura con un apposito para-spifferi da posizionare orizzontalmente o verticalmente in base al tipo di apertura.

Condizionatori-scarico-esterno

Al momento della scelta del modello, occorre verificare la capacità di raffreddamento e la classe energetica; i condizionatori portatili senza tubo possono infatti garantire un’ottima performance dai 20 mq fino ad un massimo di 120 mq in modo efficiente.

Dopo aver letto questo articolo ti sei reso contro che il condizionatore portatile senza tubo è proprio il rimedio che stai cercando contro le giornate afose? Non sai dove acquistarne uno? Ti consigliamo di rivolgerti a Idroterm sas: azienda esperta nel settore che, attiva tra Modena, Carpi, Sassuolo, Rubiera e dintorni, saprà fornirti tutto il supporto verso la scelta del modello migliore per le tue necessità.

Design-minimale-e-pratico