Come funziona una pompa di calore? Quali sono i suoi vantaggi e quale il risparmio? Queste le domande che ci si pone quando si deve optare per l’utilizzo di una nuova tecnologia. Andiamo, quindi, a chiarire ogni aspetto per facilitare la scelta a tutti coloro che vogliono risparmiare sui propri consumi.

Funzionamento

Il riscaldamento tramite pompa di calore è una tecnologia che si è evoluta nel tempo ed è ora pronta per essere utilizzata anche all’interno delle nostre case.

Il suo grandissimo pregio è dato dal fatto che con essa ci si riscalda in inverno, ma in estate si raffrescano gli ambienti senza dover installare anche un impianto di condizionamento. Il rumore generato è molto basso, paragonabile a quello di un normale frigorifero.

Chiariamo subito che la pompa di calore non genera calore, ma lo trasferisce: per questa ragione non si può parlare di rendimento energetico, ma di resa. Il suo principio di funzionamento è particolarmente affascinante, poiché riesce a prelevare calore da aria, acqua o dal sottosuolo relativamente freddi, per portarlo dentro alle nostre case, riscaldandole. Al contrario, può portare all’esterno il calore in eccesso nei locali interni.

È bene, però, sapere che questo sistema non riesce ad innalzare la temperatura dei termosifoni come le normali caldaie; pertanto, rendono il massimo se collegate a pannelli radianti o a sistemi riscaldamento a pavimento, i quali lavorano con temperature di mandata inferiori.

Anche per questo motivo, la pompa di calore si presta bene ad operare in ambienti in cui il riscaldamento è accesso per molte ore nell’arco della giornata, senza interruzioni.

Costo-boiler-scaldabagno-modena

Resa

L’energia elettrica utilizzata dalla pompa di calore non viene utilizzata per riscaldare l’aria o l’acqua, ma per sottrarre calore da fonti esterne. È bene rammentare, infatti, che una superficie, per quanto fredda essa sia, contiene del calore e questo sistema riesce a prelevarlo e a sfruttarlo per riscaldare la casa, ma anche l’acqua sanitaria.

L’aria, l’acqua nel sottosuolo o le fonti geotermiche sono in grado di rilasciare calore in modo totalmente gratuito. L’energia elettrica serve ad azionare la pompa di calore, per fare in modo che questa riesca a prelevarlo.

Come prima accennato, il suo funzionamento può essere paragonabile a quello di un normale frigorifero da cucina, ma che lavora al rovescio, cioè, raffreddando la fonte esterna e riscaldando quella interna.

Costo-pompa-di-calore-rubiera

Tipologie

La pompa di calore per riscaldamento può essere di tre tipi:

  • Aria-acqua: riesce a estrarre calore dall’aria esterna alla casa, anche con temperature sotto lo zero. Sono fondamentalmente le pompe di calore più semplici, rapide e meno onerose da installare.
  • Acqua-acqua: lavora grazie alle acque di falda, fiume, lago o mare, le quali hanno il grosso vantaggio di rimanere ad una temperatura costante anche in pieno inverno. I lavori di installazione sono più invasivi e prevedono la trivellazione, fino a raggiungere le acque che scorrono nel sottosuolo. Di conseguenza, i costi complessivi aumentano leggermente, ma la resa è nettamente superiore alle pompe aria-acqua.
  • Terra-acqua: sfruttano il calore geotermico della Terra. Si devono installare tubazioni all’esterno, a circa un metro e mezzo di profondità se piazzate in orizzontale, o fino a raggiungere anche i 50 metri se montate in verticale. Anche in questo caso, i lavori sono invasivi, ma questo tipo di pompa di calore ha il vantaggio di poter essere installata anche in zone dove non sono presenti acque di falda.

 

Risparmio-boiler

Perché è conveniente installare una pompa di calore?

Oggi una pompa di calore riesce a svolgere tre compiti in maniera distinta:

  • Riscaldare l’ambiente in inverno
  • Raffrescare l’ambiente durante i caldi mesi estivi
  • Riscaldare l’acqua ad uso sanitario

Tutto questo viene fatto senza più avere la necessità di essere legati all’uso di combustibili fossili, inquinanti e pericolosi, quali gas o gasolio.

Non sempre però le pompe di calore sono convenienti: per questo è necessario richiedere una consulenza preliminare a tecnici specializzati! Per una consulenza senza impegno è possibile rivolgersi a Idroterm Sas, che attiva tra Modena, Carpi, Sassuolo, Rubiera e dintorni saprà fornire le giuste informazioni al riguardo.

Riscaldare-l-ambiente